Esistono alternative all'impianto dentale ?

Se ti mancano dei denti e stai prendendo in considerazione gli impianti dentali, considera di esplorare alcune alternative all’impianto dentale . È naturale essere curiosi di conoscere i diversi modi per sostituire i denti mancanti.

Gli impianti dentali non sono l’unica soluzione per i denti mancanti. Esistono altre alternative per ripristinare i denti. Siamo esperti di odontoiatria che possono aiutarti a trovare opzioni per gli impianti dentali e soluzioni per i denti mancanti. Come Smile 24h, una rete internazionale di studi dentistici esperti certificati dai Centri ZAGA, siamo in grado di guidarti attraverso le alternative agli impianti dentali, assicurandoti di trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze specifiche.

Riproduci video su alternative dental implants

Sommario

Quali sono le migliori alternative all'impianto dentale?

Le corone dentali, i ponti e le protesi rimovibili sono due delle alternative all’impianto dentale più comuni e, in alcuni casi, i prodotti sostitutivi dell’impianto dentale. Uno o più denti finti compongono i ponti dentali, che si ancorano ai denti naturali rimanenti su entrambi i lati della zona priva di denti.

I dentisti realizzano protesi rimovibili che si adattano alla bocca del paziente e possono essere rimosse per la pulizia. Queste opzioni non sono così resistenti come gli impianti dentali. Tuttavia, costano meno e sono meno invasive per la sostituzione dei denti, quindi possono essere considerate una delle soluzioni alternative agli impianti dentali più accessibili e praticabili.

È fondamentale tenere conto della propria salute orale quando si prendono in considerazione procedure odontoiatriche come gli impianti dentali o le loro alternative. Il numero e la posizione dei denti mancanti e le condizioni della salute orale giocano un ruolo importante nel processo decisionale.

Anche una buona salute orale generale è essenziale da considerare quando si prende questa decisione. Mentre le protesi complete sono destinate a chi ha perso tutti i denti dell’arcata inferiore o superiore, i ponti dentali sono destinati a chi ha perso uno o pochi denti in fila.

Alternative all'impianto dentale : trova quella che si adatta alle tue esigenze

Quando è necessario sostituire i denti senza ricorrere agli impianti, si possono prendere in considerazione opzioni come le protesi rimovibili convenzionali (un tipo di protesi che poggia sulle gengive senza essere ancorata agli impianti dentali), le corone, i ponti e i ponti in resina. Conoscere queste scelte è essenziale, perché sono adatte a esigenze diverse.

Ad esempio, se hai ancora qualche dente, le protesi parziali rimovibili possono andare bene. Si adattano perfettamente ai denti esistenti e impediscono che si spostino.

Un’altra buona opzione sono i ponti in resina, spesso chiamati ponti Maryland. Sono meno complessi dei ponti normali perché non necessitano di interventi sui denti adiacenti. Questi ponti si agganciano alla parte posteriore dei denti adiacenti con un dente falso al centro. I ponti in resina sono perfetti per i denti anteriori, perché hanno un aspetto naturale e non richiedono un grande lavoro sui denti.

Uno degli aspetti più rassicuranti di queste alternative è l’uso di materiali avanzati. Le protesi e i ponti moderni, grazie a materiali come la porcellana o la resina composita, possono imitare fedelmente i denti veri. In questo modo il sorriso appare e si sente naturale, infondendo sicurezza nella salute dentale.

Quindi, alla domanda: “Quali sono le alternative agli impianti dentali?”, la risposta è semplice:

  • Protesi rimovibili complete: Queste protesi poggiano sulle gengive senza essere ancorate agli impianti dentali. Sono adatte per i pazienti a cui manca un’intera arcata o tutti i denti.
  • Protesi rimovibili parziali: Sono indicate per i pazienti che hanno ancora alcuni denti naturali, in quanto riempiono gli spazi e aiutano a prevenire lo spostamento degli altri denti.
  • Corone: Utilizzate per coprire un dente danneggiato o posizionate su un impianto, ripristinano la forma, le dimensioni, la resistenza e l’aspetto del dente.
  • Ponti fissi: Sostituiscono uno o più denti mancanti ancorandosi ai denti naturali adiacenti; richiedono la preparazione dei denti circostanti per il supporto.
  • Ponti in resina (ponti Maryland): Meno invasivi dei ponti tradizionali, richiedono una preparazione minima dei denti adiacenti. Sono ideali per i denti anteriori grazie alla loro estetica e semplicità.

Scegliere l'alternativa all'implantologia dentale più appropriata

paziente e mani / alternative all'impianto dentale

Per scegliere la scelta migliore, occorre parlare apertamente con il proprio dentista. Noi di Smile24h suggeriamo un medico certificato ZAGA che segue il Concetto ZAGA e mette il paziente al primo posto, adattando il trattamento in modo che sia più prevedibile, meno invasivo e di lunga durata. Poiché lavoriamo esclusivamente con cliniche certificate ZAGA, considerate Smile24h Expert Clinics, è possibile trovare il centro esperto più vicino utilizzando il nostro doctor locator.

Le nostre Smile24h Expert Clinics forniscono trattamenti personalizzati per ogni caso. I medici ZAGA valuteranno la vostra situazione specifica, prendendo in considerazione la salute delle ossa e delle gengive, la storia clinica e l’anatomia individuale per suggerirti la scelta migliore per te. Anche il denaro ha la sua importanza, poiché la copertura assicurativa può variare e alcune opzioni possono essere più convenienti nel tempo.

Anche se esistono molte alternative valide, molti considerano gli impianti dentali come una soluzione di lunga durata. Si fondono con l’osso mascellare, creando una base solida per i nuovi denti. Questo li rende piuttosto durevoli e aiuta a mantenere la salute dell’osso mascellare e a preservare la forma naturale del viso.

La scelta tra gli impianti dentali e un’altra opzione dipende da diversi fattori. Questi fattori includono il numero di denti mancanti, la salute orale generale e la situazione finanziaria. Gli impianti dentali possono essere la scelta migliore se si cerca qualcosa che duri a lungo e che abbia l’aspetto e la consistenza dei propri denti.

Prima di prendere una decisione, è essenziale fare una chiacchierata dettagliata con il proprio dentista. Questi potrà fornirvi una panoramica completa dei pro e dei contro della vostra situazione e consigliarvi la soluzione migliore. Sebbene all’inizio gli impianti dentali richiedano più tempo e denaro, i loro benefici duraturi possono valere la pena per molte persone.

Gli impianti dentali sono l’opzione migliore per sostituire i denti mancanti. Offrono alcuni vantaggi che altre opzioni non offrono. Ogni scelta ha i suoi vantaggi e quella giusta per voi potrebbe essere diversa da quella di qualcun altro. Parlare apertamente con il vostro dentista vi aiuterà a trovare la sostituzione dei denti più adatta alle vostre esigenze di salute e al vostro stile di vita.

presentazione del modello dentale

Quando gli impianti dentali sono l'unica opzione per ripristinare i denti?

Se l’osso è gravemente danneggiato, se sei già un paziente edentulo (privo di tutti i denti) o se stai per diventarlo, hai bisogno di protesi supportate da impianti su impianti comuni o zigomatici. In questi casi medici, i pazienti hanno provato di tutto per sostituire i denti mancanti o non sono riusciti a ottenere impianti tradizionali.

I pazienti che portano dentiere da molto tempo possono richiedere impianti dentali. Questo è necessario se non riescono a tenere la dentiera in bocca, a masticare correttamente o se subiscono una perdita ossea a causa dell’uso prolungato di dentiere rimovibili. Alcune persone possono avere avuto denti difettosi per anni e ora faticano a mangiare o a masticare senza provare dolore.

A questo punto le persone hanno due opzioni. Possono cambiare la loro dieta per migliorare i denti marci. Oppure possono continuare a sopportare il dolore e la difficoltà di mangiare con disagio.

I pazienti che non riescono più a tollerare i loro problemi dentali si rivolgono ai nostri centri consigliati per l’implantologia avanzata. Sperano di ottenere miglioramenti significativi e di trovare soluzioni di trattamento efficaci.

Tasso di successo degli impianti dentali

Il tasso di successo degli impianti dentali è elevato, il che li rende una scelta affidabile per chi cerca opzioni di sostituzione dei denti. Molti pazienti si preoccupano degli esiti di questi trattamenti dentali più complessi, ma i dati sugli impianti dentali dovrebbero alleviare queste preoccupazioni. Gli studi dimostrano che gli impianti dentali hanno un tasso di successo di quasi il 90% e un tasso di sopravvivenza di circa il 95% (2023, Comparing the Long-Term Success Rates of Tooth Preservation and Dental Implants: A Critical Review. Journal of functional biomaterials14(3), 142.).

Secondo questa impressionante statistica, la maggior parte degli impianti dentali dura a lungo e sostituisce in modo stabile i denti mancanti.

La comprensione di questa percentuale di successo è fondamentale per chiunque stia valutando le opzioni di sostituzione dei denti. Altre opzioni per la sostituzione dei denti includono ponti e protesi. Tuttavia, i pazienti considerano gli impianti dentali più affidabili e di successo nel tempo.

Gli impianti dentali sono la scelta preferita da molti per le loro percentuali di successo a lungo termine. Queste opzioni sono utili in situazioni diverse, ma gli impianti dentali sono i più stabili e permanenti e assomigliano ai denti naturali.

Inoltre, l’alto tasso di successo degli impianti dentali è dovuto al loro design. Si integrano con l’osso, formando una solida base che sostiene i denti artificiali. Questa integrazione garantisce che l’impianto rimanga in posizione e aiuta a mantenere la salute dell’osso e la struttura del viso nel tempo.

I pazienti che prendono in considerazione gli impianti dentali non devono lasciarsi scoraggiare dalla paura. Gli impianti dentali sono un modo sicuro ed efficace per ripristinare il sorriso.

Inoltre, hanno un’alta percentuale di successo grazie ai progressi della tecnologia e delle tecniche dentali. Rivolgiti al tuo dentista ZAGA per trovare la soluzione migliore per la sostituzione dei denti. Gli impianti dentali sono un’opzione affidabile ed efficace.

Quando è necessario un impianto zigomatico?

In alternativa agli impianti dentali, gli impianti zigomatici non si ancorano all’osso mascellare ma all’osso zigomatico (guancia). L’osso zigomatico non si riduce, quindi c’è sempre abbastanza osso per impianti stabili.

I pazienti arrivano al centro odontoiatrico per la riabilitazione zigomatica soprattutto quando è la loro ultima possibilità di avere impianti stabili. Questi impianti danno loro nuovi denti a lungo termine, funzionali e permanenti.

Gli ultimi studi sul tasso di successo degli impianti zigomatici hanno riportato un tasso di successo cumulativo del 96,1% dopo più di 5 anni (Solà Pérez A, Pastorino D, Aparicio C, et al. Success Rates of Zygomatic Implants for the Rehabilitation of Severely Atrophic Maxilla: A Systematic Review. Dent J (Basel). 2022;10(8):151. Published 2022 Aug 12. doi:10.3390/dj10080151), dimostrando l’incredibile tasso di successo degli impianti zigomatici.

Unisciti allo Studio sulla Qualità della Vita su Smile24h.com per avere l’opportunità esclusiva di partecipare a uno studio scientifico che mira a far luce sull’impatto trasformativo dei trattamenti di riabilitazione completa della bocca, migliorando la salute orale dei pazienti e la loro qualità di vita complessiva. Questo studio offre spunti preziosi che potrebbero incoraggiare voi e altri pazienti che necessitano di una riabilitazione completa della bocca a fare il primo passo verso un maggiore benessere e un sorriso più luminoso.

Stiamo studiando come si sentono i pazienti con impianti zigomatici da 1 mese a 3 anni dopo l’intervento.

Lo studio si concentra sulla qualità della vita di questi pazienti. Vogliamo capire come cambia il loro benessere nel tempo. Il nostro obiettivo è raccogliere informazioni sulle loro esperienze e sui risultati ottenuti.

anatomia dell'impianto zigomatico - alternative all'impianto dentale - impianti zigomatici - ultima alternativa all'implantologia dentale

Potrebbe interessarti anche Imparare: